Dopo il bel successo del musical “Il Libro della Giungla” andato in scena il 13 marzo, l’Associazione culturale Passirio Club propone per il 6 aprile una serata all’insegna della musica di Zucchero. Sul palco SPIRITO NEL BUIO, band capitanata da “Sugar Fabry”, considerato uno dei migliori sosia di Zucchero Fornaciari sia per la somiglianza fisica che per le qualità vocali, che utilizza in modo naturale nell’interpretazione delle canzoni del grande artista emiliano. Sugar Fabry, dopo essere stato frontman di varie band (Our Sugar, Sugar Time) dedicate alla musica del grande Zucchero, nel 2021 ha dato vita al nuovissimo progetto “SPIRITO NEL BUIO”, per il quale si avvale della collaborazione di musicisti professionisti e di esperienza. Il tributo è curato nei minimi particolari, con arrangiamenti adattati all’esecuzione rigorosamente live della band. Il concerto, della durata di circa 2 ore, ripercorre i brani più famosi della discografia di Zucchero, partendo dai primi album fino ad arrivare alle ultime incisioni.

Ma la primavera del Passirio Club riserva ancora altre due proposte per il pubblico nel mese di maggio. Il giorno 4 la Green Orchestra, un complesso musicale di 18 elementi con il concerto “Beatles Today” nel ricordo di Gigi Bortoli. I Beatles arrangiati dall’esperta mano di Ettore Martin per BIG BAND e Quartetto d’Archi con la meravigliosa voce di Alice Nereide Cossa.

Il 16 maggio il palcoscenico del Puccini sarà tutto per il teatro di Paolo Conticini con “La prima Volta”.  Attore di innumerevoli film e fiction televisive di successo, conduttore televisivo, protagonista di Ballando con le stelle e Tale e quale show solo per citare i più recenti show cui ha partecipato, Conticini, un aneddoto e l’altro, sul palco legge e racconta le sue prime volte, ma è come se raccontasse la vita di tutti noi: le sue prime volte, sono le nostre prime volte, i suoi dubbi, sono i nostri, così come le occasioni perse e le piccole soddisfazioni.
Un leggìo e una chitarra, storie e canzoni, gli ingredienti principali e leggeri di una performance di ottanta minuti circa, in cui Paolo ci fa dimenticare temporaneamente un

momento storico difficile per tutto il mondo.

 

I biglietti per il 6 aprile si possono già acquistare su www.passirio.it.

Tutti gli eventi si svolgono al Teatro Puccini alle ore 20.30